lunedì 10 febbraio 2014

Rendita perpetua e rendita vitalizia



La rendita perpetua è il diritto di esigere una prestazione (non necessariamente sotto forma di denaro) quale corrispettivo della vendita di un bene immobile (rendita fondiaria), o della cessione di un capitale (rendita semplice) oppure quale onere conseguente all'alienazione gratuita di un immobile o cessione gratuita di un capitale.
A garanzia di una rendita semplice è necessario accendere un'ipoteca su un immobile.
Si costituisce per contratto,testamento, donazione.






La rendita vitalizia è ,come suddetto,  il diritto ad esigere una prestazione quale corrispettivo della vendita di un bene immobile o della cessione di un capitale oppure quale onere conseguente all'alienazione gratuita di un immobile o cessione gratuita di un capitale. La differenza che questo tipo di rendita è legata alla vita di un beneficiario/a.
Si costituisce per contratto, testamento, donazione.

Nessun commento:

Posta un commento